Immaginiamo un teatro diverso da quello attuale, che sappia auto-sostenersi e che piaccia alla persone, che possa divertire e unire, che sia un luogo in cui attori e spettatori costruiscano una identità comune, una comunità in movimento. È inseguendo questa visione che diamo vita alle Nogu Edizioni. Non scegliamo temi specifici, i testi possono essere a sfondo sociale o di denuncia, comici o drammatici, monologhi, dialoghi, quadri o schegge, atti brevi. L’importante è che rendano testimonianza del lavoro e della fatica, degli spunti e delle idee presenti nella ricerca drammaturgica italiana.

Pin It on Pinterest